Questione di sfumature

Questione di sfumature

La sfumatura è un’increspatura del linguaggio che permette di cogliere a pieno l’esistenza. Ma è anche uno strumento pratico per gestire le nostre incertezze.

Sospensioni

Sospensioni

La sospensione è più di una pausa di riflessione. È la riconnessione con l’origine, l’istante in cui, attraverso le parole, la realtà prende nuova forma.

Maturità

Maturità

La maturità non è una condizione ma un processo, non un traguardo ma un’esplorazione aperta dentro di sé. È l’atto creativo che oltrepassa le categorie con cui è organanizzata l’esperienza.

Leggerezza

Leggerezza

Leggerezza è l’arte di sospendere le certezze. Ricevere, ma anche dare, inaspettatamente come atto vissuto nella presenza e nella pienezza dell’istante.

Cosa sarà

Cosa sarà

«Cosa sarà» è la domanda che, di fronte a situazioni straordinarie e inaspettate, contiene la fragilità e, insieme, la forza della della vita.

Processo

Processo

Pensare l’esistenza come processo permette di coglierne l’enorme potere creativo. In esso, passato e futuro diventano parte di un’unico movimento.

Abitatori dell’incerto

Abitatori dell’incerto

L’incertezza richiede mappe concettuali leggere e malleabili. Pochi punti saldi in un mare di linee in continuo movimento.

Sacro e profano

Sacro e profano

La saggezza è quel continuo dialogo tra sacro e profano, tra chiarezza della ragione e oscurità del mistero.