Orientarsi, trovare un senso

Ripercorrere il rapporto con la propria esperienza per immaginare un nuovo futuro. Portare alla luce il modo di scegliere e di agire e avere parole per raccontarlo.

Un percorso è una strada per crescere, per chiarire il rapporto con se stessi e con il mondo circostante. Scopo di questi percorsi è aiutare a prendere consapevolezza dell’esperienza e intervenire per darle senso e direzione. Un percorso, però, è anche un cammino; la ricostruzione di una storia; le parole con cui esprimerla, raccontarla e comunicare il suo valore. In ultima analisi, è stabilire con gli altri relazioni significative a partire dalla chiarezza con cui si guarda se stessi.

Mettere in relazione, definire un itinerario

Il metodo di lavoro è fondato sulla narrazione, sul ragionamento e sul dialogo. È un approccio nel quale il protagonista è la persona che intraprende il proprio viaggio di scoperta.

Il processo consiste nel definire i concetti, organizzare i pensieri, riconoscere emozioni e sentimenti. Individuare le parole e il racconto che mette questi elementi in connessione tra loro. Produrre un’immagine autentica di sé e del cammino compiuto.

Allo stesso tempo, l’obiettivo è di trasmette anche un metodo, che resta patrimonio formativo di questo percorso e che può essere riutilizzato per esplorare in futuro altre possibilità di senso.

Caratteristiche principali

Obiettivi
  • Fare chiarezza
  • Prendere consapevolezza
  • Definire il proprio valore
  • Scoprire nuove prospettive e talenti
  • Fare scelte coerenti
Benefici
  • Migliorare la comunicazione
  • Migliorare le relazioni
  • Maggiore efficacia nell’azione
  • Imparare a mettersi in gioco