Appena sotto la superficie

Appena sotto la superficie

Osservato appena sotto la superficie, il conflitto diventa relazione, cioè uno strumento per scoprire-costruire il proprio rapporto con il mondo.

Vieni ascolta e comunica

Vieni ascolta e comunica

Non c’è né storia né umanità al di fuori della comunicazione. Ben oltre l’efficacia della tecnica, essa consiste nella possibilità stessa di esistere.

Sacro

Sacro

Il sentimento del sacro è l’atteggiamento che trasforma l’angoscia e l’incertezza della vita in una straordinaria risorsa di creatività e di saggezza.

Relazione

Relazione

La relazione è la condizione umana per eccellenza. Il termine «religione» permette di rievocarne i significati e di renderceli utili oggi.

Percorso

Percorso

Ogni percorso, reale o metaforico, contiene una profonda contraddizione. Viverla, attraversarla, significa definire la nostra stessa umanità.

Il senso sospeso del lavoro

Il senso sospeso del lavoro

I cambiamenti avvenuti nel lavoro nella prima parte del 2020 sono un pretesto per ripensare l’umano e le relazioni che esso comporta.

Elogio dell’incoerenza

Elogio dell’incoerenza

Incoerenza e ricerca hanno la medesima radice. Uno stesso percorso che però si snoda in direzioni opposte.

Trappole di genere

Trappole di genere

Invece della rivendicazione di genere, trovo più efficace ripensare uomo e donna come esseri umani nella loro totalità.

Sgocciolamenti

Sgocciolamenti

Ho imparato che il senso della vita si costruisce nell’azione, nell’esperienza. Diventare umani è il percorso che dal caos fa emergere la bellezza.

Sacro e profano

Sacro e profano

La saggezza è quel continuo dialogo tra sacro e profano, tra chiarezza della ragione e oscurità del mistero.

Biglietti da uno

Biglietti da uno

Superare i limiti è un modo di dominare l’angoscia, creata da solitudine e transitorietà della vita. L’altro modo è cercare in essa ciò che ci unisce.