Per le aziende

La formazione è quello spazio necessario per restituire vitalità alle imprese, al loro patrimonio immateriale fatto di pratiche, saperi, esperienze e relazioni.

Un organismo vivente

Le imprese sono qualcosa di più di un’organizzazione: sono organismi viventi, intrecci di storie e di esperienze che si stratificano nel tempo. Nei momenti di crisi o di rinnovamento, questa ricchezza intangibile è la linfa cui l’azienda può attingere per ritrovare la sua vitalità. Scopo della formazione, allora, è ricostruire valore, identità e memoria per far emergere opportunità e rapporti di fiducia, per generare significati condivisi intorno ai quali progettare e agire.

Valore

Curatore d’impresa

Unire insieme formazione, facilitazione e contenuti

Se le aziende sono strutture sempre più aperte, esposte alla valutazione etica del pubblico e dei collaboratori, si rafforza l’esigenza di figure che riflettono sul significato di scelte e azioni, che dedicano tempo a nutrire le risorse immateriali dell’impresa.

  • Sviluppo delle competenze trasversali
  • Pratiche di gruppo orientate al dialogo
  • Percorsi di cultura e valori aziendali
  • Creazione di significati condivisi
  • Cura e sviluppo dell’identità
  • Narrazione della storia aziendale
  • Scrittura di testi per la comunicazione
  • Redazione di documenti strategici
  • Mappe e codici etici
  • Sviluppo contenuti per Società Benefit

Collaboratori

Benessere aziendale

Il lavoro di cura delle relazioni e la costruzione di significati condivisi costituiscono non solo un valore organizzativo, da mettere a disposizione per la crescita economica, ma anche un’attività mirata a generare un benessere aziendale diffuso.

Si tratta, cioè, di attività che a tutti gli effetti rientrano nelle politiche di welfare e di evoluzione personale dei collaboratori. Tra esse ci sono pratiche filosofiche e di dialogo, sia individuali che di gruppo.

Sviluppo

Arte e impresa

Le attività culturali e creative sono strumenti per costruire una cultura organizzativa solida e stabilire relazioni di fiducia
Un antico legame

Tra le forme di consulenza che propongo c’è l’esplorazione del rapporto arte-impresa. L’arte, infatti, è una delle forme più potenti di costruzione dell’immaginario collettivo. Attraverso di essa prendono forma – e spesso vengono anticipate – le tensioni, le tendenze e le istanze che animano una società e che sono alla base di prodotti e servizi con cui quest’ultima cerca risposte.

Quando, perciò, le imprese ricuciono lo storico legame con l’arte – quello che in passato è stato coltivato dalle istituzioni religiose, politiche ed economiche – non fanno che stare in ascolto del proprio tempo per coglierne le opportunità.

Ma rigenerano anche il loro patrimonio immateriale, perché arricchiscono, con il linguaggio intuitivo e simbolico dell’opera d’arte, il valore della loro storia.

Rembrandt Van Rijn, I sindaci dei drappieri di Amsterdam, 1662

Perché arte-impresa

Arte e cultura sono alla ricerca di nuovi ruoli e forme di sostentamento. Le aziende possono ospitare e interpretare questa evoluzione diventandone protagoniste.

La cultura svolge un compito di interrogazione: accompagna le imprese a elaborare consapevolmente proposte e valori al passo con lo spirito dei tempi.

Produrre opere, idee e significati arricchisce la comunicazione d’impresa con un carattere unico e distintivo, perché distintivi sono le persone e il percorso che l’hanno generata.

I contenuti culturali educano le persone e le aziende. Aiutano a sviluppare una maggiore sensibilità nel cogliere sentimenti e bisogni che fanno parte dell’ambiente di lavoro.

Dialogo e riflessione alimentano la capacità di creare nuove connessioni, dando risposta alle sfide che qualsiasi organizzazione è chiamata a gestire.

Il contributo delle attività culturali entra nello sviluppo di prodotto e in quello di processo, educa alla flessibilità e al confronto costruttivo.

Un esempio di arte-impresa

Per lavorare sul rapporto tra arte e mondo economico ho contribuito a fondare Tramedimpresa con le sue declinazioni:

  • Workshop Lego® Serious Play®
  • Laboratorio di arte delle relazioni
  • L’arte fa bene al business

L’arte fa bene al business è il progetto di ricerca, in partnership con l’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano), nel quale le imprese possono dialogare con i giovani artisti.